Torna a Eventi FPA

I webinar in programma

Torna alla home

  dalle 12:00 alle 13:00

PNRR e One Health: quali opportunità per il Sistema Sanitario Nazionale? L’importanza dell’approccio One Health per il raggiungimento degli obiettivi [ webinar_ForumPA Sanità_27/07/21 ]

 

La crisi causata dal Covid-19 ha messo a nudo i punti di forza e di debolezza del nostro Servizio Sanitario Nazionale (SSN). La ripartenza deve prevedere un cambio di paradigma per l’assistenza e la cura. Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), strumento dell’ampia e ambiziosa strategia per l’ammodernamento del Paese, la Missione 6 riguarda la Salute, in linea con l’approccio “One Health”, sostenuto ufficialmente dalla Commissione Europea.

Carlo Mochi Sismondi, presidente di FPA, aprirà i lavori illustrando la Missione 6 del PNRR obiettivo per obiettivo, con le risorse stanziate per il raggiungimento di ciascun obiettivo. Vedremo come si attua la concezione “One Health”, che significa sanità connessa in rete; l’importanza di un equilibrio tra ospedale e territorio; potenziamento dei servizi di prevenzione; l’interazione di tutte le professioni e i saperi attraverso formazione, trasferimento tecnologico e ricerca scientifica; l’affermazione della “salute di Comunità” per arginare esclusione sociale e nuova povertà.

Nella seconda parte del webinar evidenzieremo come la realizzazione di “One Health” debba passare attraverso l’uso competente e consapevole della leva digitale: condivisione e utilizzo di eData-Big Data; tecnologie di machine learning e AI; iniziative di Connected care; evoluzione del fascicolo sanitario elettronico (FSE) verso il Fascicolo del cittadino.

Ecco perché One health, digital sarà il tema guida della sesta edizione di FORUM PA Sanità 2021, iniziativa promossa da FPA e P4I, società del Gruppo Digital360, che si svolgerà il 27 e 28 ottobre prossimi e che presenteremo durante il webinar.

Il PNRR rappresenta una grande opportunità per le risorse messe in campo e perchè traccia gli obiettivi della Sanità del futuro, compreso quello dell'incremento delle competenze digitali tra professionisti sanitari, che è già possibile accrescere con il Percorso Sanità Digitale della FPA Digital School.

Programma dei lavori

Modera

Veraldi
Antonio Veraldi Responsabile Area Regioni e Sanità - FPA Biografia

Da anni lavora per costruire, consolidare e allargare reti di amministratori pubblici, di professionisti della sanità pubblica e privata, di esponenti delle professioni, di ricercatori e di manager delle imprese. L'obiettivo è promuovere e facilitare l’incontro e lo scambio di idee, competenze e esperienze tra tutti questi soggetti, autori dell'innovazione della PA e dei sistemi territoriali. 

Chiudi

Intervengono

Mochi Sismondi
Presentazione Carlo Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia Vedi atti

Sono nato nel 1952 a Roma ma ora vivo a Firenze, ho due figli  sono nonno. All’Università ho studiato Economia e Commercio da ragazzo, senza laurearmi, mi sono poi laureato in Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 31^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 21 Governi e con 18 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Atti di questo intervento

webinar_sanita_per_fpa.pdf

Chiudi

Solvi
Presentazione Forumpa Sanità 2021
Simona Solvi Senior Consultant P4I - Digital360 Biografia Vedi atti

Simona Solvi, Senior Consultant nella società P4I del Gruppo Digital360 e Senior Advisor dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano. Dopo la Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale nel 2011 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano fino al 2017.

All’interno di P4I si occupa di progetti di consulenza strategica riferita alla gestione dell’innovazione digitale, in particolare a supporto di strutture ed enti del sistema sanitario. Collabora alla Ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità del Politecnico di Milano, in particolare per quanto riguarda i modelli di assessment dei sistemi informativi, la governance e le iniziative di innovazione regionali e si occupa dello sviluppo di modelli di Ricerca originali e innovativi, quali il Regional eHealth Journey, finalizzato a mappare le Regioni rispetto agli ambiti di innovazione digitale in Sanità e suggerire roadmap di sviluppo alle Regioni.

Coordina l’Assinter Academy, un percorso di formazione rivolto ai manager e ai Direttori delle IT in-house sui temi della gestione dell'innovazione digitale per la PA e dell'eHealth. Ha maturato esperienze relative alla analisi dei processi aziendali, assessment organizzativo, stima degli impatti e dei potenziali benefici derivanti dall'introduzione di soluzioni digitali, iniziative di ricerca, analisi di mercato e benchmarking, percorsi di adeguamento al Regolamento UE n.679/2016 in materia di Data Protection (GDPR).

Chiudi

Torna alla home